In attesa di avere informazioni certe rispetto alle date di effettivo svolgimento (in autunno) dell’evento di e_mob, e approfittando del momento di calma obbligata, rilanciamo due strumenti di comunicazione ormai consolidati, ma che vorremmo adattare alla situazione attuale. Tali strumenti possono essere utili ai protagonisti di e_mob per presentare idee, progetti e innovazioni nel settore della mobilità elettrica e permetteranno di trovare una comunità desiderosa di aggiornarsi, approfondire e confrontarsi su questi temi.

Caffè Elettrico
Lunedì 27 aprile il Gruppo comunicazione di Class Onlus, l’associazione che coordina le attività del Festival nazionale della mobilità elettrica e_mob, ha inaugurato il nuovo corso del Caffè Elettrico, l’appuntamento con il mondo della mobilità elettrica trasmesso in diretta su diverse piattaforme social.

La rinnovata formula prevede l’invito degli stakeholder del settore per dialogare sui temi che ruotano intorno alla mobilità a emissioni zero. Gli obiettivi sono rimanere aggiornati, ascoltare opinioni e progetti dei nostri partner, confrontarci con la nostra comunità di utenti e amanti delle auto elettriche e con coloro che desiderano scoprire un mondo ancora poco conosciuto.

Una formula molto apprezzata dal nostro pubblico che ci ha convinti a proseguire con ancora più impegno. Per questo stiamo programmando una serie di appuntamenti per dare voce ai diversi stakeholder che stanno rendendo possibile la transizione verso la decarbonizzazione dei trasporti. Con grande piacere vi invitiamo a unirvi a noi per organizzare un live streaming dove potrete presentare la vostra visione della mobilità elettrica e i vostri progetti futuri.

I temi
Dopo il primo incontro sul futuro dell’infrastruttura di ricarica con i responsabili di Enel X, il tema sarà approfondito con gli esperti di A2A (4 maggio), Be Charge, Edison e Gruppo Hera per dare una visione completa sull’evoluzione della rete e della tecnologia delle colonnine in corso. Alla ricarica sarà dedicato anche l’appuntamento con Anaci (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari) con focus sul “rifornimento” domestico. Tra le dirette streaming già programmate c’è pure quella con Cobat (11 maggio) per divulgare le informazioni sull’evoluzione tecnologica delle batterie e sul loro ciclo di vita.

I temi affrontati successivamente illustreranno il mondo dell’elettrico a 360 gradi, a cominciare dai piani di sviluppo programmati per i prossimi anni dai costruttori di automobili, di moto e scooter elettrici e di bici a pedalata assistita. Non mancheranno focus su altri mezzi, come i veicoli di prossimità, per la raccolta dei rifiuti, per la distribuzione urbana delle merci e per il trasporto pubblico. Argomento, quest’ultimo, affrontato anche sotto il profilo delle politiche per una mobilità sempre più sostenibile, intermodale ed efficiente grazie agli incontri con amministratori locali e dirigenti delle società di trasporti. Non mancano, infine, gli approfondimenti sulle nuove competenze richieste dal settore e della relativa formazione dei giovani e sulle tematiche scientifiche di maggiore interesse, dall’emergente tecnologia V2G (Vehicle-to-grid) alle ricerche per rendere la decarbonizzazione del settore una realtà.

La programmazione
Le dirette saranno trasmesse sul canale YouTube di e_mob e sulle pagine Facebook di e_mob, di Class Onlus, del gruppo Facebook Class Onlus/Greenlandmobility e del gruppo Carta Metropolitana della Mobilità Elettrica. L’incontro dura circa un’ora durante il quale conduttori e ospiti dialogheranno e risponderanno agli utenti collegati. Agli ospiti è riservata la possibilità di trasmettere il “live” sui propri canali social. Il calendario degli appuntamenti è in fase di sviluppo e prevede dirette tutti i lunedì alle ore 10.30 con eventuali altri incontri settimanali.

I dati del primo incontro
Il primo streaming con i responsabili di Enel X ha suscitato grande interesse coinvolgendo nella diretta oltre 5.500 utenti che hanno potuto interagire con gli ospiti rivolgendo domande in tempo reale. Un numero salito in modo rilevante grazie alle oltre 70 condivisioni degli utenti e alle visualizzazioni registrate nelle ore e nei giorni seguenti all’evento.

Per rivedere l’incontro:
Caffè Elettrico con Enel X · 27 aprile 2020 – Class Onlus

Newsletter
Il gruppo comunicazione di Class Onlus cura anche la redazione della newsletter di e_mob, che raggiunge diverse migliaia di stakeholder della mobilità elettrica nel nostro paese: decisori politici a livello nazionale, regionale e locale, funzionari pubblici di tipo tecnico, aziende di settore, studiosi e ricercatori, professionisti della comunicazione, proprietari di veicoli elettrici, partecipanti alle passate edizioni della manifestazione nazionale e_mob e tutti quelli che hanno manifestato interesse verso il settore.
Crediamo si tratti di uno spazio connotato da notevoli potenzialità per il bacino di utenti raggiunti e per l’autorevolezza dell’organizzazione che la promuove.
Abbiamo anche costituito dei “garanti dei lettori”, formato dai rappresentanti del prestigioso comitato scientifico di e_mob, in grado di aiutare i lettori a comprendere meglio gli aspetti della mobilità elettrica.

Gli obiettivi
Si tratta di uno degli strumenti chiave nella strategia comunicativa di e_mob; si propone infatti di:

  • avere una diffusione capillare sul territorio nazionale, raggiungendo in modo mirato persone ed enti impegnati nella mobilità elettrica in Italia;
  • diffondere novità, aggiornamenti, innovazioni relativi al settore, proponendosi attivamente come collettore delle informazioni prodotte dai membri del Comitato Scientifico e del Comitato organizzatore di e_mob;
  • contribuire alla riflessione e al dibattito tra gli stakeholder;
  • incoraggiare la disseminazione di conoscenze tecnico-scientifiche, in primo luogo tra gli stakeholder e indirettamente tra il pubblico generalista, proponendo contenuti pronti per essere divulgati anche su canali terzi (un esempio su tutti il debunking delle fake news più comuni sulla mobilità elettrica).
  • creare “dal basso”, un reticolo di scambio fecondo e di esperienze capace di indirizzare, anche a livello regionale e nazionale, scelte che favoriscano il processo di diffusione della mobilità elettrica, coinvolgendo direttamente i ministeri e assessorati regionali competenti e i componenti delle commissioni parlamentari e regionali di riferimento.
  • riuscire così a contribuire alla creazione di un linguaggio comune che possa portare alle realtà locali, positive ricadute per la promozione della mobilità elettrica, iniziando proprio dalle esperienze che ogni città sta già sperimentando (accessibilità alle zone ZTL, politiche sui parcheggi e utilizzo di altre agevolazioni, ultimo miglio per il trasporto merci, ecc.), in modo che anche le altre amministrazioni comunali possono essere contaminate.

I temi
I temi affrontati nella newsletter mensile hanno l’ambizione coprire l’ampio ventaglio delle diverse articolazioni del macro tema della mobilità elettrica:

  • innovazioni tecnologiche e di prodotto
  • analisi di mercato
  • studi scientifici sul mobilità, inquinamento, ambiente
  • debunking delle fake news più comuni
  • incentivi economici
  • legislazione del settore
  • buone pratiche dal territorio nazionale e dal mondo
  • educazione alla mobilità sostenibile e rapporto con le scuole

La struttura
La newsletter presenta una struttura fissa:

  • Editoriale dei coordinatori di e_mob
  • Una o due notizie in evidenza, scelte per la loro rilevanza
  • Notizie a cura del gruppo comunicazione di e_mob
  • Notizie provenienti direttamente dagli enti e società protagonisti di e_mob
  • Debunking di una fake news sulla mobilità elettrica
  • Notizie dal web selezionate dal gruppo comunicazione di e_mob

Pin It on Pinterest

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: